R\esistenze

(Agiografie #5: Myron Ort) Christo Running Fence Reels

Read Article →
Christo Running Fence Reels (Usa, 1976, 85'), la serie di girati sull'opera di Christo Yavachev e Jeanne-Claude Denat de Guil...
Pubblicato da : Francesca Rusalen
0 Comments

(Agiografie #5: Myron Ort) Fotogrammi #70: L'LSD e l'arte come ricerca spirituale

Read Article →
Roger Hillyard è stato mio partner per lo spettacolo di luci e il mio compagno di stanza per un po'. Naturalmente, c'erano...
Pubblicato da : Francesco Cazzin
1 Comments

(Agiografie #5: Myron Ort) Pieghe #45: La realtà contro la verità e viceversa. Gli hand-painted films di Myron Ort

Read Article →
Phantom Ore (USA, 2010, 3'),  A Poem Thorn (USA, 2010, 9'), A Prone Moth (USA, 2010, 4'), Neti Neti (USA, 2010, 18&#...
Pubblicato da : Francesco Cazzin
2 Comments

(Agiografie #5: Myron Ort) Old Redwood Series - Reels # 1-5

Read Article →
Di natura tanto intima quanto inusuale, le pellicole che costituiscono Old Redwood Series - Reels # 1-5 (USA, 1974-1979, 95') mo...
Pubblicato da : Francesca Rusalen
0 Comments

Terra bruciata #7: Lettera di un anonimo (Laika) sul Piano Debord

Read Article →
Solitamente e per definizione, un'agiografia inizia, prosegue e finisce. Non ha interruzioni. Abbiamo ricevuto però la seguente ma...
Pubblicato da : Francesco Cazzin
4 Comments

(Agiografie #5: Myron Ort) Ommo

Read Article →
È pittura sulla pittura quella operata in Ommo (Usa, 1972, 17'), cortometraggio che vede nel passaggio dall'8 al 16mm un'...
Pubblicato da : Francesca Rusalen
0 Comments

(Agiografie #5: Myron Ort) Simulacri #30: Okeanos

Read Article →
Pietra miliare del cinema sperimentale,  Okeanos (USA, 1972, 33') è anzitutto un'opera acquatica nel senso che Talete dava a q...
Pubblicato da : Francesco Cazzin
0 Comments

(Agiografie #5: Myron Ort) He's here now

Read Article →
È un lavoro quasi di iniziazione questo He's here now (USA, 1967, 33'), anche se non potremmo considerarlo tipicamente così: c...
Pubblicato da : Francesca Rusalen
0 Comments

(Agiografie #5: Myron Ort) Eye Lands

Read Article →
Il cinema tentacolare e apostata di Myron Ort è, ictu oculi , una visione spirituale sullo/dello stato dell'esistente, vale a dire ...
Pubblicato da : Francesco Cazzin
0 Comments